Integratori, supporto all’alimentazione

Gli integratori alimentari sono prodotti rivolti ad integrare le diete o l’alimentazione quando con esse non si riesce a soddisfare il fabbisogno giornaliero di nutrienti indispensabili all’individuo.

Normalmente una dieta salutare, ben bilanciata e varia, fornisce i nutrienti necessari per la buona salute. Purtroppo, a causa anche di uno stile di vita moderno, non tutti riescono ad avere una dieta salutare, inoltre gli alimenti a “facile consumo” come merendine, prodotti farinacei, insaccati.. sono privi di vitamine e minerali.

Di integratori, in commercio, ne esistono vari tipi diversificati a seconda delle necessità e possono essere in compresse, capsule e liquidi:

  • Integratori vitaminici e di acidi grassi: come sappiamo l’organismo, non produce né vitamine né acidi grassi, ma prende queste sostanze dagli alimenti, se il regime alimentare adottato non è sufficiente, per l’integrazione, si può ricorrere a questo tipo di integratori.
    La vitamina “D”, è l’unica che, oltre che con l’alimentazione si produce con l’esposizione diretta al sole (basterebbero almeno 15 min al giorno);
  • Integratori di sali minerali e proteici: andrebbero assunti sia per il recupero dopo un’intensa attività fisica, dove si perdono molti liquidi con il sudore, sia per accelerare lo sviluppo muscolare;
  • Integratori energetici: sono composti principalmente da zuccheri, sono consigliati solo se non si ha la possibilità di alimentarsi, perché non contengono particolari qualità nutritive, ma solo lo slancio glicemico che in quel momento è necessario per svolgere un azione. Gli zuccheri possono esser facilmente reintegrati attraverso l’assunzione di prodotti come: dolci, pane bianco, frutta…;

L’assunzione di integratori non va sottovalutata, per evitare fenomeni spiacevoli come l’ipervitaminosi confrontatevi prima con il vostro medico curante.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.