Stress: sintomi, forme e consigli

Che cos’è lo Stress? Dal latino strictus (compresso, serrato), è la risposta del nostro organismo di adeguarsi a qualunque tipo di richiesta venga fatta dall’ambiente, portando modifiche alle caratteristiche soggettive!

I sintomi da stress sono molti e ognuno di noi risponde in modo differente alle sollecitazioni esterne, dal momento che ogni individuo nell’arco della propria vita fa esperienze e apprende strategie d’azione diverse.

I sintomi più comuni possono essere sia fisici che psicologici,

Fisici:

  • Crampi e tensione addominale
  • nausea
  • vomito
  • dispnea
  • palpitazioni
  • disturbi del sonno

Psicologici:

  • ansia
  • irritabilità
  • stanchezza
  • sbalzi d’umore
  • demotivazione

Lo stress non è solo negativo ma ha due forme:

  • eustress: detto anche stress “buono”, nella quotidianità ci aiuta in situazioni di particolare emergenza, prontezza ad evitare dei pericoli o semplicemente a farci svolgere dei compiti più velocemente, perché si tratta di una scarica d’energia pronta per farci superare un determinato ostacolo.
  • distress: “cattivo”, è appunto proprio quello che conosciamo, cioè quello stato fisiologico continuo di ansie, conflitti emotivi, disturbi fisici, creati da problematiche difficili come licenziamento inaspettato, perdita di persone care, malattie, interventi..

Per il nostro benessere è utile identificare cosa ci causa stress, ciò al fine di controllarlo prima del sorgere di un indebolimento del sistema immunitario e malattie, oppure cadere in situazioni come il mangiare in eccesso, il fumo, e l’alcol, che donano sollievo, per un breve periodo con il rischio di aggiungere ad una situazione negativa per il nostro organismo anche una dipendenza da sostanze nocive.

Molte situazioni di stress sono purtroppo inevitabili, ma, possiamo/dobbiamo imparare a gestirle e a scaricare le tensioni accumulate perché ne va del nostro benessere.

Quindi quando sappiamo di dover affrontare situazioni di stress come esami, colloqui, discussioni.. prima di tutto sarebbe opportuno adottare un pensiero positivo, infatti guardare le cose dalla giusta prospettiva, acquisire fiducia in se stessi, prepararsi il discorso, esercitarsi ed essere determinati, fatto attraverso un’ottica positiva, ci aiuterà a vivere e somatizzare meglio ogni situazione.

Per scaricare lo stress quotidiano, dovuto a piccoli imprevisti o a situazioni, parte della nostra routine quotidiana, come code stradali, file in posta, attese dal dottore, questioni lavorative, problemi finanziari.. bisogna solo imparare a rilassarsi, il rilassamento aiuta il corpo ad alleviare tensioni ed evitare problematiche troppo gravi;

Non è una pratica da sottovalutare tanto meno facile da applicare, questo perché il fulcro di questa tecnica è proprio imparare a svuotare la mente da pensieri ed avvenimenti che ci affliggono.

Esistono vari modi per rilassarsi:

  • meditazione
  • massaggi
  • pilates
  • ascoltando musica
  • praticare sport

è importante trovare ciò che più si addice al nostro stile di vita, ricordandoci che per raggiungere l’obiettivo è fondamentale avere una certa costanza e determinazione.

“Lo stress è il cestino della vita moderna – tutti noi generiamo scorie, ma se non le smaltiamo correttamente, si accumulano e superano la vostra vita.”

 (Anonimo)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.