The verde, portatore di salute

Conosciuto da molti secoli come “elisir di lunga vita” Il the verde, viene prodotto con le giovani foglie di camelia sinensis lavorate al vapore per non perdere le proprietà antiossidanti che lo caratterizzano.

Si dice che il the verde sia la seconda bevanda più bevuta al mondo dopo l’acqua, grazie appunto alle sue numerose e importanti proprietà. Contiene flavonoidi, teina, vitamine del gruppo B, amminoacidi, minerali, e la catechina egcg (epigallocatechina gallato) che è la responsabile dei benefici del the verde.

Tra le proprietà più conosciute troviamo quelle:

  • antibatteriche: quest’azione riguarda principalmente il cavo orale, ed è in grado di eliminare i batteri nocivi che causano carie;
  • antiossidante: contrasta i radicali liberi che sono la causa di malattie generative, invecchiamento e calvizia;
  • antinfiammatorie: contiene polifenoli capaci di attirare i globuli bianchi inducendo un processo antinfiammatorio;
  • diuretiche e dimagranti: oltre ad avere un effetto drenante favorendo l’eliminazione di liquidi, negli ultimi anni si è scoperto che aiuta a bruciare i grassi in eccesso e accellera il metabolismo. (Studio ufficiale pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition);
  • previene ictus e infarti: grazie al ad alcuni composti presenti al suo interno che aiutano a rendere il sangue fluido;
  • antitumorale: si è scoperto attraverso degli studi scientifici l’efficacia di contrastare la formazione di cellule tumorali ed uccidere quelle presenti, questo studio è stato condotto in Giappone dove il numero dei fumatori è molto elevato, inoltre dimostra che bere tutti i giorni the verde aiuta a previene i tumori del seno, quelli gastro intestinali, della prostata e quello dei polmoni;

Il mio consiglio è di consumarne tre tazze al giorno, meglio se caldo e dolcificato con un cucchiaino di miele, invece, per disintossicarsi berlo al mattino a stomaco vuoto con una spruzzatina di limone mentre, invece, se si soffre di insonnia non consumarlo dopo le 17.00!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.